Cambio sanitari: un esempio pratico

Processo lavorativo

È possibile sostituire i sanitari esistenti con alti modelli nuovi che vanno in appoggio alla parete, senza modificare l’impianto idraulico. Il vaso a pavimento ha la possibilità attraverso una “curva tecnica” di adattarsi allo scarico esistente.

Il Bidet è aperto dietro per nascondere i tubi dell’acqua in quanto essendo il vecchio modello staccato dalla parete l’acqua calda e la fredda sono troppo staccate rispetto ai sanitari degli ultimi 17 anni che necessitano di misure diverse.

Provvediamo noi alla sostituzione se viene richiesta, oppure il cliente può farla fare dal suo idraulico. Il risultato è che con il solo cambio sanitari e rubinetteria un bagno che ha solo 30 anni lo si rinnova senza lavori complessi, contenendo i costi. Se poi come tanti nostri clienti sostituiscono anche il lavabo tradizionale con un mobile e si cambio la vasca con un box doccia. Le mattonelle che rimangono passano in secondo piano e il bagno sembra nuovo.

2017-11-20T11:01:21+00:00 14 novembre, 2017|

Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. I cookie sono necessari al funzionamento del sito stesso secondo le finalità illustrate nella nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta", permetti il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy o l'informativa estesa sui Cookies.

Chiudi